Dany News
  1. Recap Under&Mini
  2. Dany Basket, impresa a Cecina: battuta la capolista
  3. Dany Basket, ‘difesa’ la parola chiave per sognare a Cecina
  4. Dany Basket Quarrata-Don Bosco Livorno 95-81, la fotogallery
  5. Dany Basket, che fatica con Livorno. Ma la quarta vittoria di fila è realtà

News

Recap Under&Mini
29 Novembre 2022

UNDER 19 GOLD

GVM GHEZZANO-DANY BASKET 49-72

Spinti dall’entusiasmo della prima vittoria in campionato i ragazzi del Dany Basket partono forte e mettono subito la testa avanti cercando di scappare già nel primo quarto chiudendo con un +9 (16-25) maturato in seguito a collaborazioni offensive molto efficaci. La seconda frazione di gioco è sempre guidata dai ragazzi del Dany che alzano l’intensità difensiva piazzando un parziale di 12-16 (28-41). La ripresa vede i padroni di casa provare il tutto per tutto alzando l’intensità difensiva che li riporta a -8 ma la reazione non manca è la frazione si conclude sul +14 (40-54) nell’ultimo quarto Ghezzano non molla ma in nostri ragazzi sono bravi a gestire e allungare ancora un po’ terminando la partita sul 56-73 che ci porta alla seconda vittoria di fila. Da segnalare la prova superlavita di Zucconi, del solito Frangioni e di  Cai e Babovic sotto canestro e Sevieri in cabina di regia.

Tabellini Sevieri 2,Zucconi 28,Frati 6,Nesti 2,Bonacchi,Čamber 7,Frangioni 14,Cai 7,Leporatti ,Niccolai ,Babovic 6, Pieralli 1 .Coach Ribeiero

 

UNDER 17 GOLD

Netta vittoria al Palamelo per l’Under 17 Gold guidata da coach Valerio che conquista il primato in classifica insieme a Prato. Il risultato della partita non è mai stato in discussione in tutto l’arco del match con un vantaggio che ha toccato anche i 35 punti in favore del Dany e che ha permesso a coach Valerio di far ruotare tutti i ragazzi a sua disposizione. Il gioco è stato sempre fluido con ottime trame in attacco, cercando sempre il gioco di squadra e il compagno con la miglior posizione al tiro con un’attenta e vigile difesa, che ci ha permesso di recuperare molti palloni. Bella prestazione di tutta la squadra che sta acquisendo sempre di più consapevolezza nei propri mezzi con alcune evidenze, primo fra tutti Camber miglior marcatore della partita con 22 punti. Unica nota negativa della serata l’infortunio patito durante il riscaldamento ad un ragazzo del Fucecchio a cui auguriamo una pronta guarigione.
La squadra dovrà adesso far tesoro di questa carica positiva, data da questa netta e bella vittoria per 93 a 44 perché domenica l’aspetta la difficile trasferta tra le mura dei cugini aglianesi , dove servirà una prestazione eccellente per portare a casa il risultato. Forza ragazzi il tifo dei quarratini sarà tutto per voi!!!!Tabellini: Camber 22, Babovic 18, Nesti 15, Sevieri 10, Tognazzi 9, Falcini 7, Naselli 6, Baldi 2, Pacini 2, Pieralli 2. Coach Valerio

UNDER 17 SILVER

DANY BASKET -S.B. PRATO 51-73

Esce sconfitta la squadra di coach Valerio, sul campo di casa ma dimostrando progressi in un percorso di crescita per i nostri ragazzi.

Tabellini Lytvyn 8, Frongia 7, Tognazzi 9 D’Alo’ 18, Colligiani 2, Bonacchi 3, Sabatini 4, Barluzzi, Todesca, Spinelli, Dimino, Grandi. Coach Valerio

 

UNDER 14

SHOEMAKERS-DANY BASKET 53-74

Bravi, Bravi, Bravi!!!Intensità e orgoglio, dobbiamo partire così! Primo tempo a favore degli avversari molto più attenti ed aggressivi di noi a rimbalzo e in difesa. Il Dany regge comunque il passo e chiude sotto soltanto di tre lunghezze 32-29 , ma non interpreta al meglio le idee di coach Manfra. Primo quarto chiuso in partita’ 15-15 e secondo quarto 17-14. Partita molto combattuta ed aperta. È negli spogliatoi che evidentemente la squadra recepisce a pieno la volontà di coach Manfra: aggressività, attenzione!!E via, si riparte catapultati in un’altra dimensione!!Seguiamo a rimbalzo i tiri in attacco e difendiamo a quattro mani, così i nostri avversari faticano molto più ad arrivare a canestro, non trovando vie facili. Veloci nelle ripartenze e concreti nell’uno contro uno riusciamo a chiudere il terzo quarto 46-51 con un parziale di 14-22. L’ultimo quarto aumentiamo i cambi per gestire al meglio forze e falli chiudendo una bella partita 54-73 con un importante parziale 8-22.Un gran bella prova a favore dei mobilieri impreziosita da una buona squadra, che ci ha fatto davvero faticare. Ora però piedi per terra e via in palestra con l’unica certezza di dover lavorare tantissimo e con passione per le prossime importanti sfide!

Tabellini :Leporatti 12, Bartolomei 17, Landi 21, Gradi 4, Mazzoni 9, Cecconi 2, Stojku 8, Cillo, Guazzini, Fedi, Francini, Franco. Coach Manfra

UNDER 13 

LIONS MONTEMURLO -DANY BASKET 47-40

Quarta uscita stagionale per i ragazzi di coach Tesi che questo fine settimana erano impegnati sul campo di Montemurlo. Partita inizialmente un po’ lenta, la sveglia presto di domenica mattina si è fatta sentire nei primi minuti. Poi piano piano, dopo un primo parziale dei padroni di casa, viene fuori anche la squadra ospite. Dalla fine del primo quarto in poi la partita vive sul filo della parità. Difese che si sono fatte trovare nettamente più pronte rispetto all’attacco, troppi punti lasciati per strada. I quarratini contano almeno 10 canestri sbagliati da sotto, troppi se vuoi vincere partite che si giocano punto a punto come questa. Buona prova comunque dei mobilieri che nella prossima partita si troveranno di fronte la corazzata Calenzano.

Tabellini :Santini 18,Coppini 7,Gili 8,Pezzini 2,Borchi 5,Querci 2,Ricci E. 2,Daniele,Ndoj,Signorini,Martini.Coach Tesi

 

ESORDIENTI

DANY BASKET -SHOEMAKERS 8-16

Bella partita dei nostri esordienti allenati da Stefano Livi che hanno perso la gara contro i pari età di Shoemaker Monsummano, disputando però una bella partita

 

Dany Basket, impresa a Cecina: battuta la capolista
27 Novembre 2022

Impresa. Non si può definire in altro modo la vittoria – ampiamente meritata – del Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata per 67-70 sul parquet della capolista Cecina, che finora aveva perso appena una partita. I mobilieri conducono le operazioni per tutto l’arco dell’incontro, toccando più volte anche la doppia cifra di vantaggio, per poi rischiare la beffa all’ultimo secondo di partita. La bomba dell’eventuale pareggio scagliata da centrocampo da Bruni va incredibilmente a segno, ma a tempo scaduto: può scattare la festa del Dany Basket. Una festa però rovinata dall’infortunio occorso allo sfortunatissimo Mirko Agnoloni, le cui condizioni verranno valutate nelle prossime ore. Grande prova di squadra da parte della truppa di coach Alberto Tonfoni, che ha in Federico Regoli il proprio miglior marcatore con 13 punti, seguito da Falaschi e Rossi a quota 12.

La chiave del successo dei mobilieri sta però nella difesa. Serviva una prestazione eccellente nella propria metà campo per riportare i due punti a Quarrata ed è quella che la compagine biancoblu sforna in terra livornese. La partenza è convinta da parte di Falaschi e compagni, che a tre minuti dalla fine del primo quarto sono avanti 15-19, per poi chiudere la frazione in vantaggio 19-24. Ci si aspetterebbe una reazione da parte dei locali e invece le percentuali al tiro – anche per merito del Dany Basket – non assistono la formazione di coach Andrea Da Prato. I viaggianti ne approfittano e punto dopo punto toccano il +13 sul 23-36, grazie alle bombe di Balducci e Cantrè. Sul finale di periodo Bruni ha un sussulto e il canestro di Turini manda negli spogliatoi le due squadre per l’intervallo sul 36-41. Il parziale favorevole a Cecina continua anche in apertura di ripresa e al 23′ il punteggio è in perfetta parità a quota 46. La risposta di Quarrata al momento non facilissimo è un break di 10-0, che consente al Dany Basket di presentarsi al 30′ con nove lunghezze di margine sul 53-62. Adesso bisogna resistere all’assalto di Bruni e soci, ed è quello che gli ospiti fanno. In difesa si concede il minimo indispensabile e a cinque minuti dalla fine sono ancora sei i punti di vantaggio del Consorzio Leonardo Servizi e Lavori. Nella volata conclusiva si segna pochissimo sia da una parte che da quell’altra e questo ovviamente favorisce i ragazzi di Tonfoni, fortunati sul tiro da metà campo di Bruni, che non regala l’overtime ai suoi per decimi di secondo. L’impresa è compiuta.

Cecina – Dany Basket Quarrata 67-70 (19-24, 36-41, 53-62)

Quarrata: Zucconi, Balducci 7, Ianuale 10, Cantrè 6, Falaschi 12, Rossi 12, Agnoloni, Fed. Regoli 13, Riccio 7, Franc. Regoli 3. All. Tonfoni.

 

Dany Basket, ‘difesa’ la parola chiave per sognare a Cecina
25 Novembre 2022

Trasferta durissima in occasione della decima giornata di campionato per il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata, che dopo aver battuto nel turno infrasettimanale il Don Bosco Livorno viaggia alla volta di Cecina per sfidare la capolista (assieme a Castelfiorentino). «Affrontiamo la squadra più attrezzata del torneo – sottolinea l’allenatore del Dany Basket, Alberto Tonfoni – Se pensiamo di andare là e difendere come abbiamo fatto ultimamente in casa, rischiamo una brutta figura. Dovremo fare tutt’altra prestazione nella nostra metà campo a livello di attenzione, concentrazione ed esecuzione. Cecina è in grado di punire ogni tuo minimo errore, visto che ha un roster completo in ogni reparto».

Fino a questo momento, Bruni e compagni hanno perso una sola partita, quella interna con Prato del 22 ottobre. Da quel momento in avanti Cecina non si è più fermata, collezionando cinque successi di fila. Ma anche Quarrata sta attraversando un ottimo momento, in quanto è reduce da quattro vittorie consecutive. «Stiamo bene. Abbiamo dato dimostrazione a tratti di essere una squadra con gli attributi – aggiunge Tonfoni – Per provare a fare un passo in avanti bisogna diventare continui per tutto l’arco delle partite».

Dany Basket Quarrata-Don Bosco Livorno 95-81, la fotogallery
25 Novembre 2022

a cura di Riccardo Bargiacchi

Dany Basket, che fatica con Livorno. Ma la quarta vittoria di fila è realtà
24 Novembre 2022

Non si ferma la corsa vincente del Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata, che stende Don Bosco Livorno per 95-81 nella nona giornata del campionato di C Gold. Ma che fatica per i mobilieri, che devono sudare le cosiddette sette camicie al PalaMelo per venire a capo del rebus labronico. «Abbiamo sbagliato l’approccio, concedendo ai nostri avversari la possibilità di giocare con il ritmo che prediligono – le parole di coach Alberto Tonfoni – Ci hanno fatto vedere davvero i sorci verdi». Nel primo quarto gli ospiti mettono a segno la bellezza di 27 punti, ma senza scappare, perché il Dany Basket nonostante la falsa partenza è lì, sotto di cinque lunghezze. Nel secondo periodo le cose vanno meglio per i padroni di casa, che però non riescono a stravolgere il canovaccio del match, visto che Livorno resta assolutamente dentro la partita e anzi, all’intervallo è sempre davanti per 46-48.

Tonfoni si fa sentire negli spogliatoi e la sua squadra cambia faccia in difesa al rientro in campo. Guidata dall’intensità di un ottimo Cantrè, Quarrata concede appena 13 punti nella terza frazione, mentre in attacco è Riccio a segnare canestri pesanti (al 40′ saranno 22 i suoi punti, miglior marcatore per il Dany Basket). A 10 minuti dalla fine i biancoblu sono davanti, ma di sole tre lunghezze. Resta l’ultimo sforzo da fare, che puntualmente arriva a inizio quarto periodo. I mobilieri cominciano con le marce altissime, trascinati anche da un Federico Regoli da 20 punti e da Ianuale (15), e volano via in fretta, toccando pure il +20. Devastante in attacco la compagine pistoiese, che mette a referto la bellezza di 31 punti nell’ultimo quarto. Gioco, partita, incontro: per Quarrata è la quarta affermazione consecutiva e il miglior modo per avvicinarsi alla trasferta di sabato a Cecina, contro quella che viene considerata all’unanimità come la corazzata del campionato.

Dany Basket Quarrata – Don Bosco Livorno 95-81 (22-27, 46-48, 64-61)

Quarrata: Zucconi, Balducci 9, Ianuale 15, Cantrè, Falaschi 8, Rossi 6, Agnoloni 12, Fed. Regoli 20, Riccio 22, Frangioni, Fran. Regoli 3, Frati. All. Tonfoni.

Recap Under&Mini
23 Novembre 2022

UNDER 19 GOLD

DANY BASKET -CALCINAIA BASKET  72-49

Finalmente è arrivata con merito la prima vittoria della stagione in corso della Dany basket U19 Gold condotta da coach Ribeiro che, con una prova di spessore, schiaccia inesorabilmente la compagine di Calcinaia.
Tre gli aggettivi per definire la partita che i quarratini hanno “combattuto” contro la squadra avversaria: concentrati, aggressivi e lucidi e la chiave per aver conseguito sul campo, un risultato con un distacco veramente importante e’ stata la continuità di gioco.
Proprio così, la squadra di coach Ribeiro dal primo all’ultimo minuto è stata sempre costante nel creare azioni di gioco efficaci sia in attacco (con buone e fluide trame di gioco ) ma soprattutto in difesa ,dove i mobilieri (memori dell’esperienza nella partita di andata) hanno concesso veramente poco agli avversari nell’arco delle quattro frazioni.
Per quanto riguarda la cronaca e il punteggio, possiamo affermare che nel valutare complessivamente le quattro frazioni, i mobilieri hanno fatto sempre valere la propria predominanza territoriale senza mai cambiare atteggiamento tattico e concedendo veramente poco alla fase di attacco alla squadra ospite, che non è mai riuscita ad impensierire la squadra di casa.
La partita termina con il risultato a favore dei mobilieri per 72-49 con questo punteggio, è importante evidenziare che per differenza canestri (+23) rispetto alla gara di andata (-20) permette al Dany basket di lasciare l’ultimo posto in classifica proprio ai danni di Calcinaia.

LA CRONACA Gara messa subito sul binario giusto dai padroni di casa che difendono forte e sfruttano la maggior intensità chiudendo la prima frazione di gioco sul +10 (21-11) l’inizio del secondo quarto è ancora a vantaggio dei padroni di casa che allungano sul +20 a 5 minuti dalla fine del quarto; Calcinaia non ci sta e allunga la difesa tutto campo costringendo a diverse palle perse i padroni di casa e rientrando fino a -9 alla fine del quarto (34-25).
Al rientro dall’intervallo lungo i padroni di casa riprendono le redini dell’incontro e alzano l’intensità difensiva riprendendo le redini dell’incontro chiudendo il quarto sul +19 (34–25); l’ultimo quarto è quella falsa riga del terzo con Quarrata che aggradisce e vuole continuare a incrementare il vantaggio per ribaltare la differenza canestri, all’andata era finita 82-62 per Calcinai, la pressione difensiva e l’intensità in attacco pagano il lavoro e gli sforzi dei ragazzi di Quarrata che chiudono la partita con un ottimo 72-49 (+23 e differenza canestri a favore)
Netti miglioramenti si sono visti dall’inizio dell’anno, ok duro lavoro dei ragazzi ci sta ripagando degli sforzi che facciamo durante la settimana, stiamo innalzando intensità e aggressività anche se c’è ancora tanto da lavorare e da migliorare. Da sottolineare le solite buona prestazione di Fragiorni, Zucconi e Leporatti e da lodare l’apporto sempre più solido degli U17 Sevieri, Nesti, Čamber e Babovic…la strada è lunga lunga ed iL lavoro da fare ancora tanto!

Tabellini: Zucconi 16, Sevieri 11, Frangioni 10, Babivic 9, Leporatti 8, Camber 6,Leporatti 8, Camber 6, Nesti  6, Frati  3, Cai 2, Pieralli 1, Bonacchi , Niccolai.

UNDER 17 SILVER

BOTTEGONE BASKET  -DANY BASKET  111-34

Esce sconfitta la squadra di coach Valerio, sul campo di Bottegone  sotto i colpi dei padroni di casa che hanno avuto la meglio per i 40 minuti di gara.

Tabellini Bonacchi 13 Spinelli 6 Sabatini 4 D’ Alo’ 5 Todesca 2 Tognazzi 4 Dimino, Grandi, Lytvyn, Maka, Pacini, Rocco.Coach Valerio

 

UNDER 13 

DANY BASKET -LIBERTAS MONTALE  73-20

Seconda uscita stagionale per i ragazzi di coach Tesi che affrontano Montale di nuovo tra le mura amiche.
Prima vittoria per la squadra quarratina che impone sin dai primi minuti fino alla fine del primo quarto il proprio ritmo. Ritmo che però si esaurisce un po’ nel secondo tempino con la squadra di casa che segna poco, complici diversi errori da sotto. Si va all’intervallo sul 30-8. Al rientro dagli spogliatoi i biancoblu riprendono a giocare come i primi minuti e aumentano il vantaggio a proprio favore. Ultimo quarto che vede protagonisti ancora i mobilieri che non mollano di un centimetro mandando 11 ragazzi su 12 a referto (c’è gloria anche per i nuovi arrivati). Vittoria che sicuramente darà morale ai ragazzi ma da qui si riparte con la consapevolezza dei nostri limiti. Prossimo impegno giovedì 24 ore 19:30 a prato per il recupero della prima giornata di campionato.

Tabellini: Santini 24 Gili 4 Pezzini 4 Querci 8 Genchi 4 Ricci L. 3 Coppini 16 Bassilici 2 Martini 2 Ravagli 2 Ricci E. 4 Borchi. Coach Tesi

ESORDIENTI

ENDAS PISTOIA-  DANY BASKET 14-10

Bella partita dei nostri esordienti allenati da Stefano Livi che hanno perso la gara contro i pari età di Endas, disputando però una bellissima partita