Logo
Dany Basket Quarrata

Home

Under 15 - 14° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

L'UNDER 15 VINCE E CONQUISTA LA PIAZZA D'ONORE

Dany Basket Quarrata - ASD Massa e Cozzile  70 – 62

Parziali (15 –18 ; 32 – 28 ; 50 – 46)

E alla fine, festa fu! Vittoria, secondo posto e accesso alla seconda fase per l’U15 biancoblù,  un  risultato che ai nastri di partenza del campionato somigliava solo ad un sogno, e che invece si è concretizzato domenica dopo domenica,  spingendo questo gruppo al di là di ogni rosea previsione.

La partita andata in onda oggi, era un vero e proprio spareggio tra le due squadre che si giocavano, vincendo, l’accesso alla seconda fase nel gruppo delle migliori, oppure con le rimanenti di seconda fascia. La preoccupazione maggiore alla vigilia era l’ultima settimana d’allenamenti trascorsa tra infortuni ed allenamenti poco convincenti. Ma alla palla a due tutto sembrava dissolversi, con i ragazzi di coach Manfra che partivano alla grande, scavando un piccolo ma convincente solco con la tripla di Soddu in apertura e le penetrazioni di Diddi a far male alla difesa avversaria. Qualche disattenzione di troppo però permetteva alla squadra ospite di rimettersi in carreggiata e chiudere anche in vantaggio il primo quarto, prima che la tripla di Guglielmi all’inizio del secondo quarto desse il via al controsopparso quarratino per il + 4 all’intervallo, chiuso con 5 punti consecutivi di Caciolli. Il poco carburante messo in settimana si faceva a tratti sentire, e i troppi errori sotto misura  lasciavano gli ospiti a contatto. Intanto i falli diventavano sempre più un problema, fino al (con tecnico) commesso da Pierattini a poco più di 5 minuti al termine, seguito a ruota da Caciolli, in un finale di partita complicato. Con Soddu e Diddi con 4 falli ciascuno, ed attenti a difendere con maggiore attenzione,come spesso è capitato quest’anno, i ragazzi hanno tenuto saldi i nervi, e un paio di giocate sia difensive che offensive di Pucci, davano respiro e fiducia ai propri compagni, accompagnandoli ad un successo meritato, ribaltando per di più anche la differenza canestri negli scontri diretti.

Si apre ora una seconda parte di stagione ad alto tasso di difficoltà, che vedrà i quarratini impegnati ogni domenica in confronti con squadre di ottimo livello. Quale occasione migliore per accumulare esperienza e affinare le proprie qualità, individuali e di squadra? Senza rilassarsi per il risultato già ottenuto, ma con la consapevolezza di mettere in campo quella sfrontatezza necessaria per tenere il confronto con squadre molto attrezzate.

Bravi ragazzi!

Tabellini – Scalise M. n.e; Diddi F. 9; Mastrolia N. ; Nunziati  E. ; Soddu L. 22; Minuti N. 3; Guglielmi M. 8; Pucci F. 7; Caciolli L. 14; Pierattini F. 7. All. Manfra M. Ass. Tesi N.

 

Under 15 - 13° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

L'UNDER 15 CEDE SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA

Shoemakers Monsummano  vs  Dany Basket Quarrata  59 – 45

Parziali (13 –4 ; 25 – 12 ; 39 – 27)

Esce sconfitta dal campo della capolista l’U15 biancoblù, alla fine di una partita tesa e spigolosa, nella quale sin dai primi fischi si intuiva chi potesse essere il sesto uomo in campo, e da che parte si schierava. Non è mai capitato di dover scrivere e commentare dell’arbritaggio, che come tutti i protagonisti in campo ha il diritto di sbagliare e per questo da comprendere alla stessa maniera di quanto si fa con i nostri ragazzi, ma il comportamento e il dichiarato (perché verbalmente espresso) intento di fischiare a proprio piacimento, merita quantomeno di essere stigmatizzato e denunciato.

Detto questo, la cronaca della partita vedeva i ragazzi di coach Manfra partire anche bene, riuscendo a tener botta in difesa ai padroni di casa prima di sbandare emotivamente ai non fischi che arrivavano con puntualità a smorzare i loro tentativi offensivi. Lo svantaggio preso nel primo tempo rimaneva pressoché identico al fischio finale, nonostante i biancoblù fossero riusciti a ricucire fino al -6 a poco meno di 4 minuti dal termine.  Non era questa la partita da dover vincere per accedere alla seconda fase, ma sicuramente costituiva un bel banco di prova per i ragazzi, per capire oggi  se si è abbastanza maturi per affrontare gare di questo livello. Non tutti ci sono riusciti, ma tutti comunque ci hanno provato. Sicuramente hanno dimostrato una grande maturità ed educazione sportiva per aver mai protestato platealmente o reagito eccessivamente alla discutibile condotta arbitrale, senza mai aver assunto alcun comportamento offensivo, esasperato e irriguardoso nei confronti degli avversari e del giudice di gara. Bravi !

Oramai i ragazzi sono consapevoli che la strada da intraprendere per poter essere competitivi e quanto più vincenti le partite è il miglioramento, limitando sempre più gli errori tattici e tecnici, e riuscendo al contempo ad essere maggiormente incisivi e decisi in tutte le fasi del gioco.

Ora appuntamento a domenica prossima al PalaMelo, con entusiasmo e convinzione, nell’ultima gara della prima fase da giocare contro Massa e Cozzile, in una partita da dentro o fuori che sancirà l’accesso tra le migliori alla seconda fase.

Tabellini – Diddi F. 12;  Nunziati E. ; Soddu L. 5; Minuti N.  ; Guglielmi M. 2; Pucci F. 5; Caciolli L. 10 ;  Pierattini F. 11. All. Manfra M.

   

Serie C Silver - 17° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Dany vince il derby

Grande prova per la squadra di Rastelli che si impone da squadra matura contro una squadra ostica come Pescia nonostante qualche acciacco di troppo che ha visto Vannoni in panchina solo ad onor di firma (ai box per un problema alla caviglia) e con Ganguzza recuperato in extremis ma ancora senza allenamenti settimanali sulle gambe per un problema muscolare.
Partono  benissimo i mobilieri con Navicelli e Tesi che colpiscono dalla lunga distanza e mandano il Consorzio Leonardo Servizi avanti a fine prima frazione sul 30-18.
Nella seconda frazione Quarrata perde un po' di smalto in attacco ma non in fase difensiva sopratutto con Brunetti che fa sudare le fatidiche sette camice a Cempini su ogni pallone con Pescia che pero' rientra a fine quarto sul 35-41.
Nella terza frazione la squadra di casa fa la voce grossa e il CLS sembra perdere la tranquillità iniziale complice la poca fluidità in attacco, così Mugnai e compagni chiudono la frazione avanti di due lunghezze 51-49.
Nell'ultima frazione però Quarrata compie un capolavoro assoluto trascinata da Bonari e Ganguzza e ben supportati da Navicelli e Tesi i ragazzi di coach Rastelli mettono a segno un parziale di 27-12 che chiudono i conti a favore dei mobilieri sul punteggio finale di  76-63.
Partita non facile ma grande prova di squadra e di carattere hanno fatto si che il Consorzio Leonardo Servizi avesse la meglio sulla squadra valdinievolina allungando ancora di più il gap in classifica e permettendo ai mobilieri di rimanere attaccati al treno delle prima cinque.
Adesso ci sarà da recuperare gli infortunati e sperare di fare una partita importante contro una squadra ben organizzata come San Vincenzo, domenica prossima alle ore 20 al Palamelo, una delle squadre candidate ad inizio anno al salto di categoria ma che adesso divide la quinta posizione proprio con la squadra mobiliera.


Cestistica Pescia - CONSORZIO LEONARDO SERVIZI 63-76
Pescia: L. Guidi, F. Guidi, Chiocchetti, Cempini 28, Mugnai 11, Brogi 5, Keraj 11, Niccolai 6, Bernardi 2. Coach Santi.
DANY BASKET: Ganguzza 20, Navicelli 17, Bracali 3, Vettori A. 2, Tesi 15, Vannoni n.e., Bonari 10, Vettori F. 4, Brunetti 5, Grillini. Coach Rastelli
   

Under 15 - 12° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

L'Under 15 Espugna il PalaVinci

 One Team Valdinievole  vs  Dany Basket Quarrata 42 - 72

Parziali (10 –25 ; 27 – 50 ; 32 – 61)

Passano d’autorità i ragazzi di coach Manfra sul campo dei valdinievolini, e fanno loro una gara importantissima in questo rush finale di campionato. Sin dalla palla a due la concentrazione e l’attenzione messa in campo era quella giusta , e la fotografia era un ispiratissimo Diddi a far la voce grossa (12 in 10’), ben coadiuvato da tutti i compagni in campo, pronti a difendere forte aprendo bene il campo in contropiede e a rubare palloni ben finalizzati. In apertura di secondo quarto la tripla di Soddu lascia intendere che la spinta non si era esaurita, e prima di piazzarne una seconda ci pensano Minuti e Pucci a rimpinguare il bottino, supportati da un Pierattini sempre propositivo anche se stavolta un po’ litigioso con il ferro, e da Caciolli a spadroneggiare sotto le plance. Ma tutti i ragazzi scesi in campo si son fatti trovare pronti, dal sempre solido Gugliemi all’attento Mastrolia e a Nunziati a sigillare con la sua solita tripla una gran bella vittoria.

Si fa sempre più avvincente questo finale di campionato per i giovani quarratini, in piena corsa per il passaggio alla seconda fase nel gruppo delle migliori, ma con ancora due delicatissime partite da giocare.

La prossima sabato prossimo in casa della capolista Monsummano, vittoriosa all’andata al termine di una vibrante partita conclusa all’over time, e per finire la domenica successiva tra le mura amiche del PalaMelo nello scontro diretto per il passaggio del turno contro Massa e Cozzile.

Tabellini – Scalise M. n.e; Diddi F. 15;  Nunziati E. 3 ; Mastrolia N. 4 ; Soddu L. 11;  Minuti N. 9  ; Giannerini M. 2 ; Guglielmi M. 5; Pucci F. 11; Caciolli L. 2; Pierattini F. 10. All. Manfra M.

   

Serie C Silver - 16° Gionata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Carrara passa al Palamelo


Non riesce al Consorzio Leonardo Servizi l'impresa di battere la terza forza del campionato ovvero l'Audax Carrara che si impone al Palamelo per 86-72.
Partita in salita per Quarrata che deve rinunciare a Ganguzza ai box per un problema muscolare subito in settimana, ma ciò non toglie una prova sotto tono dei ragazzi di Rastelli specie nei primi due quarti di gara.
Carrara scende al Palamelo forte della sua terza posizione e fa subito valere la sua maggior fisicità andando a chiudere sul 22-17 la prima frazione.
La difesa quarratina non gira e l'attacco va sprazzi con capitan Bracali che prova a tenere a galla i suoi, ma complice una precisione disarmante dalla lunga distanza della squadra ospite il divario aumenta a fine secondo quarto sul 52-38.
Rastelli sprona i suoi all'intervallo e se anche il Dany inizia col piglio giusto con Vannoni e Bonari, Carrara non molla la presa e risponde ai canestri quarratini chiudendo avanti anche la terza frazione sul 70-59.
Nell'ultima frazione Vettori Filippo e Navicelli provano a reagire ai canestri avversari ma l'Audax gestisce il vantaggio senza troppi problemi e chiude la gara sul punteggio finale di 86-72.
Peccato per i mobilieri  ma l'Audax vista oggi e sembrata superiore a Quarrata che proverà a riscattarsi già a partire dal derby di domenica prossima a Pescia alle ore 18.


CONSORZIO LEONARDO SERVIZI - Audax Carrara 72-86
DANY BASKET: Navicelli 8, Vettori A. 2, Bracali 8, Tesi 11, Tesi 9, Maccione 4, Bonari 14, Vettori F. 12, Brunetti, Macigni, Grillini 4. Coach Rastelli
Audax Carrara: Montagnoli 8, Ramirez 9, Stefanini 17, Bertucelli 21, Menicocci 4, Benetti, Valenti 10, Bianchini 15, Putti. Coach Buffa
   

Pagina 5 di 34

In alto

SPONSOR

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Photo Gallery

Banner

Chi è online

 57 visitatori online

WEB LINK

Banner
Banner
Banner
Banner

Dove siamo

Banner
In alto

Page loaded in: 0,010 sec.