Logo
Dany Basket Quarrata

Home

Serie C Silver 14° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Consorzio Leonardo Servizi sconfitto a Siena

Prima giornata di ritorno con Quarrata che non riesce ad inverte la rotta di uscendo sconfitta anche dal campo del Costone Siena per 90-81.
Partita dalle difese allegre ma con gli attacchi in gran serata, ad un devastante Bruttini provano a tenere botta Ganguzza e Bonari ma Siena vola via sul 29-20 a fine primo quarto.
Nella seconda frazione grazie a Maccione, Navicelli e Vannoni la squadra ospite trova buone soluzioni in attacco ma la difesa appare debole e facilmente battile così che Siena può chiudere sul 50-46 alla fine del primo tempo.
Nella terza frazione Biagi e Tesi provano a tenere a galla il CLS ma la squadra di casa, complice alcuni fischi assai discutibili della coppia in grigio, riesce sempre a tenere gli ospiti a debita distanza.
Nell'ultima frazione Quarrata le prova tutte arrivando fino a 4 lunghezze (84-80) a 2 minuti dalla fine ma complice la stanchezza e la scarsa lucidità Costone allunga e chiude sul 90-81.
Peccato perché in settimana la squadra aveva dato segnali positivi da più punti di vista ma non sono bastati, adesso dovrà iniziare un altro campionato per i mobilieri che dovranno giocarsi ogni partita come se fosse una finale per uscire da questo momento e per provare in tutti i modi a trovare una salvezza che oggi appare assai complicata, ma nulla è impossibile e questi ragazzi in questi anni c'è lo hanno dimostrato !!!Coraggio!!!
Prossimo impegno sabato al Palamelo alle ore 21.15 contro Montevarchi.

Videsmeri - CONSORZIO LEONARDO SERVIZI 90-81
Costone: Benincasa 12, Bruttini 27, Tognazzi 16, Cessel 1, Bonelli 9, Chiti 14, Manetti 3, Ricci 8, Catoni, Mini, Nepi ne, Curti ne. Coach Binella
DANY BASKET: Ganguzza 10, Navicelli 9, Vannoni 17, Bonari 6, Vettori 8, Biagi 10, Tesi 11, Maccione 6, Brunetti 4, Chiti. Coach Rastelli
 

Serie C Silver 12° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Sconfitta casalinga contro San Vincenzo


ll Natale non porta nessun regalo al Consorzio Leonardo Servizi che deve cedere tra le mura amiche contro San Vincenzo per 71-80.
E dire che Quarrata parte molto bene portandosi sul 25-19 alla fine del primo quarto e nella seconda frazione ancora con Brunetti determinante sotto canestro, ben supportato da Navicelli e Salvi incisivi in attacco, i mobilieri trovano anche il massimo vantaggio a metà quarto arrivando sul 37-25 ma gli ospiti reagiscono da prima della classe con  Perin, mattatore della gara, che porta i suoi con un parziale di 20-2 al riposo lungo in vantaggio sul 39-45.
Il Dany Basket accusa il colpo e nel terzo quarto crolla sotto di venti lunghezze sul 49-69, nell' ultima frazione la squadra di casa le tenta tutte ma San Vincenzo con Ruberti chiude la gara sul punteggio finale 71-80.
Peccato per la prestazione della squadra che  ha lottato alla pari ad inizio gara giocando molto bene per un quarto e mezzo per poi spengersi sotto i colpi di una squadra organizzata come quella livornese.
Prossimo impegno, ultimo del girone di andata, a Carrara sponda Audax domenica 7 gennaio alle ore 18.30 in una gara molto importante per il proseguo del campionato vista la precaria classifica di entrambe le squadre.


CONSORZIO LEONARDO SERVIZI - Basket San Vincenzo 71-80
DANY BASKET: Ganguzza 16, Navicelli 12, Biagi 8, Tesi 7, Maccione 3, Vannoni 2, Bonari 5, Vettori 4, Brunetti 4, Chieti ne, Salvi 10. Coach Rastelli
San Vincenzo:
   

Serie C Silver 11° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Prima vittoria esterna


Il Consorzio Leonardo Servizi torna da Terranuova Bracciolini con una grandissima prestazione di squadra contro l’OTI Galli vincendo la sua prima gara esterna per 90-69.

E dire che le premesse non erano delle migliori, con Ganguzza ancora ai box per la gomitata subita la scorsa settimana da Cempini e con Bracali e Chiti out per motivi personali, la squadra guidata ottimamente ancora da Sciatti, con Rastelli che sconta l’ultima giornata di squalifica, si presenta con solo 9 giocatori a referto.

Ma la squadra fin dai primi minuti sembra molto concentrata e uno straripante Navicelli detta i tempi a suon di canestri permettendo ai mobilieri di avere già un vantaggio cospicuo a fine primo quarto che si chiude sul 15-26.

I padroni di casa, orfani di Dolfi uno dei migliori realizzatori del campionato, ad inizio quarto provano la rimonta ma le triple di Tesi mantengono il vantaggio esterno alla sirena di metà gara sul 36-47

La terza frazione risulta decisiva per Quarrata, grazie ad un ispirato Vettori che insieme ad un ottimo Brunetti (per lui 5 stoppate) fanno la voce grossa sotto canestro, a cui si aggiunge un bravissimo Biagi in cabina di regia,  porta la propria squadra avanti di venti lunghezze a fine quarto fissando il punteggio sul 49-69.

Nell'ultima frazione il CLS rimane concentrata, Salvi, Maccione e Vannoni tengono i ritmi alti della gara permettendo ai mobilieri di chiudere sul 69-90 con un'altra prestazione importante dopo quella di sabato scorso contro Pescia.

Finalmente si ritorna vedere la squadra dello scorso anno e sicuramente non poteva essere diversamente visti i valori sia tecnici che personali di ciascun componente del gruppo, adesso servirà dare continuità, sia di gioco che di risultati, a partire da sabato prossimo al Palamelo alle ore 21.15 quando ci sarà l’ultima gara prima della sosta natalizia contro San Vincenzo una delle squadre più forti del campionato costruita questa estate per fare il salto di categoria.

Terranuova - CONSORZIO LEONARDO SERVIZI 69-90
Oti Galli:
DANY BASKET: Navicelli 15, Biagi 12, Tesi 12, Maccione 9, Vannoni 8, Bonari 12, Vettori 14, Brunetti 1, Salvi 7. Coach Sciatti
   

Serie C Silver 10° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Ritorna alla vittoria il Consorzio Leonardo Servizi

Ritrova il sorriso dopo due mesi il Dany Basket che torna alla vittoria nel derby contro Pescia per 92-84.
I quarratini privi di Rastelli costretto a scontare  due giornate di squalifica rimandiate in modo assurdo a Prato, si presentano con coach Sciatti in panchina e il tuttofare del settore giovanile quarratino ripaga la fiducia gestendo in modo encomiabile  la squadra in una partita che si preannunciava davvero difficile alla vigilia.
Parte bene Quarrata nel primo quarto anche se Pescia con Mugnai risponde alle iniziative mobiliere mandando avanti gli ospiti sul 25-26 a fine primo quarto.
Nella seconda frazione Bonari, Vannoni e Biagi mettono il turbo con la squadra di casa che vola via arrivando anche sul più 12 a metà quarto per chiudere avanti sul 47-40 al riposo lungo.
Nel terzo periodo sale in cattedra Ganguzza che con i suoi 22 punti finali sarà il top scorer quarratino, aiutato sotto le plance dalla prova monstre di Brunetti che per tutta la gara si è sbattuto in difesa come un leone contro Cempini lasciandolo spesso fuori dai giochi offensivi dei pesciatini e in attacco con giocate davvero importanti confezionando la partita perfetta, con Quarrata che mantiene il vantaggio chiudendo sul 68-56 a fine quarto.
Nell'ultimafrazione ancora Ganguzza, Bonari e Vannoni fanno la voce grossa respingendo le iniziative di Guidi e solo una scorrettezza brutale a 10 secondi dalla fine quando a gioco fermo Ganguzza viene colpito da una gomitata volontaria in pieno volto da Cempini lasciandolo a terra per alcuni minuti, non permette a tutta le gente presente di esultare per la vittoria attesa due mesi perché in preda al senso di paura per quello che era successo.
Episodio da condannare in modo fermo ancora di più se fatto da un giocatore esperto come Cempini che alla soglia dei 50 anni non può permettersi azioni di questo tipo, intanto a Ganguzza sono stati dati 4 giorni di prognosi al pronto soccorso cosa che non lo terrà lontano dai campi da gioco conoscendo lo spirito del giocatore quarratino.
Adesso dopo questa bella prestazione servirà dare continuità ai risultati a partire da venerdì 15 alle ore 21.15 quando il CLS scenderà in campo a Terranuova contro l' Oti Galli.

CONSORZIO LEONARDO SERVIZI - Audace Pescia 92-84
DANY BASKET: Ganguzza 22, Navicelli 13, Biagi 12, Tesi 5, Maccione, Vannoni 13, Bonari 12, Vettori 5, Brunetti 9, Chiti, Salvi 1. Coach Rastelli
Pescia: Romoli, Ruggiero, Cempini 21, Mugnai 23, Brogi 3, Franchini, Cappellini 2, Bernardi 4, Giannecchini 7, Guidi 24. Coach Santi
   

Under 16 EL 8° Giornata

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Sconfitta casalinga per l’Under 16

Dany Basket Quarrata  vs  GS Folgore Fucecchio  47 – 56

Parziali (13 –20 ; 19 – 29 ; 32 – 50)

Cade ancora in casa l’U16, in una gara che al netto delle pesanti assenze poteva anche essere alla portata dei ragazzi di coach Manfra. Ma le bassissime percentuali al tiro e il “non pervenuto” di qualche importante elemento, che inciampa proprio sul più bello, al banco di prova di una crescita che sembrava costante e canalizzata in rendimenti più che positivi, spianano la strada agli ospiti che viceversa conducono una gara attenta e mai più in discussione a partire da metà primo quarto, determinati e convinti a portar via i due punti dal PalaMelo. Eppure i padroni di casa partono bene con un gioco offensivo fluido e concreto, trovando sempre buone soluzioni, come del resto per tutta la gara, per poi sciogliersi nel corso dei minuti condannati dai tantissimi, troppi errori di misura. Emblematico l’inizio del terzo quarto, partiti  - 10, che ha visto la squadra sbagliare 4 consecutive facili conclusioni da sotto le plance, dopo aver tenuto forte in difesa, vanificando quel timido tentativo di poter rientrare prepotentemente in partita. Anche oggi si è avuta conferma che si tira tanto costruendosi buoni tiri (e questo di per sé è anche positivo) ma si sbaglia ancor di più! A nulla è servito vincere l’ultimo quarto, giocato come sempre e come tutti gli altri sempre al massimo, utile solo a ridimensionare nel punteggio la sconfitta. La voglia di provarci sempre fino all’ultimo secondo è vero non manca, ma purtroppo da sola non basta. Come direbbe il mitico Catalano, più possibilità hai di migliorati, più migliori! Più migliori, più possibilità avrai di vincere!

Prossima gara venerdì 8 dicembre in quel di Follonica, con l’augurio per tutti che non sia solo un’allegra scampagnata.

Tabellini: Scalise M.; Diddi F. ; Mari R. 12; Mastrolia N.; Cafissi  D. 17; Santini G. ; Minuti N. 2;  Guglielmi M.  8; Pucci  F. ; Caciolli L. ; Bini N.  ; Pierattini F. 8. All. Manfra M.

   

Pagina 2 di 32

In alto

Page loaded in: 0,018 sec.